| la tua dose quotidiana di Bukowski

Tutti gli scrittori sono dei poveri idioti. È per questo che scrivono.

da Musica per organi caldi